Sportello Unico Attività Produttive SUAP

Con il DPR n. 160/2010 e il Decreto interministeriale del 10 novembre del 2011 hanno ridefinito in maniera organica la disciplina del SUAP, unico soggetto pubblico di riferimento territoriale - la CCIAA non surroga alcuna funzione propria del Comune - per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive e prestazioni di servizi.
Il servizio consiste in:
» Trasmissione al Ministero dello Sviluppo Economico delle attestazioni di
» conformità dei requisiti tecnici tramite apposita procedura telematica e fornitura gratuita di: casella PEC istituzionale, Firma Digitale per il Responsabile dello Sportello, applicazione per la lettura di documenti firmati digitalmente, protocollo informatico.
» Sito web (front-office), collegato al sito istituzionale del Comune, che consente ai Cittadini di avviare le pratiche, interoperare con esse, avere informazioni relative alle procedure autorizzative, vedere l’iter e l’avanzamento di una pratica;
» gestione delle procedure Suap (back-office) configurato secondo l’attuale applicazione della SCIA, che consente, per ogni domanda SUAP, la gestione della SCIA, delle autorizzazioni, delle eventuali pratiche edilizie e delle possibili pratiche urbanistiche;
» CATALOGO DEI PROCEDIMENTI/ENDOPROCEDIMENTI sulle misure normative di particolare rilievo per gli operatori di Sportello Unico quali quelle contenute nella legge 4 aprile 2012, n. 35 in materia di Segnalazione certificata d'inizio attività (SCIA)
torna all'inizio del contenuto