Adempimenti legge 190/2012

Entro il 31 gennaio di ogni anno, le Stazioni Appaltanti devono adempiere agli obblighi imposti dall’art. 1, comma 32, Legge 190/2012.
Occorre dunque provvedere a:
- Pubblicare sul proprio sito web istituzionale le informazioni di cui all’articolo 3 della Deliberazione n.26 del 22 maggio 2013 secondo la struttura e le modalità definite dall’Autorità sulla base delle specifiche tecniche per la pubblicazione dei dati aggiornate.
- Trasmettere all’Autorità, un messaggio di PEC attestante l’avvenuto adempimento. Tale messaggio PEC deve riportare obbligatoriamente, nell’apposito modulo PDF, il codice fiscale della Stazione Appaltante e l’URL di pubblicazione delle informazioni di cui all’art.3 in formato digitale standard aperto (XML).
 L’applicazione, resa disponibile,  garantisce di ottemperare agli obblighi imposti dall’Autorità, in particolare consente di:
 » Importare automaticamente dal Portale Trasparenza i dati già inseriti;
 » Inserire o integrare le informazioni dei bandi di gara tramite semplici maschere di inserimento;
 » Pubblicare automaticamente i file XML da trasmettere all’ANAC, suddivisi per annualità;
 » Pubblicare le informazioni sul proprio portale istituzionale, anche sotto formato tabellare (comma 32, art.1, legge 190/2012).

 

 

torna all'inizio del contenuto